Acquistare un barbecue è il sogno di molte persone, specialmente di chi ha uno spazio esterno dove sfruttarlo al massimo. Il barbecue è naturalmente associato a dei momenti di svago e divertimento in compagnia dei propri amici e dei propri familiari. 

Scegliere un barbecue non è semplice, inquanto i negozi hanno una selezione talmente ampia da creare imbarazzo per la scelta. I modelli a disposizione sono moltissimi e con loro anche le tipologie e i meccanismi con i quale i vari barbecue funzionano. 

Per questi motivi, prima di procedere all’acquisto è fondamentale che valutiate attentamente quali sono le vostre esigenze e di conseguenza quale barbecue fa effettivamente al caso vostro.

Oggi vi proponiamo questa guida con lo scopo di aiutarvi a capire quale tipologia di barbecue è quella perfetta per il vostro giardino e per l’utilizzo che volete farne, aiutandovi a capire quali sono i modelli più semplici da un punto di vista di utilizzo e manutenzione.

Varie tipologie di barbecue

Come vi abbiamo accennato nel precedente paragrafo i barbecue in commercio sono davvero tanti e ognuno di loro ha differenti caratteristiche a partire dal meccanismo tramite il quale funziona, fino ad arrivare ai metodi di pulizia e manutenzione.

La manutenzione per un accessorio come il barbecue è di fondamentale importanza, in quanto già solo il fatto che si trovi all’esterno è un fattore che influisce ad usurarlo e rovinarlo.

Nei prossimi paragrafi vi illustreremo quali sono le tipologie di barbecue che potete trovare in commercio, o anche andando semplicemente a visitare il nostro sito. Una volta che avrete un quadro completo, per voi sarà sicuramente più semplice capire qual è il barbecue perfetto per il vostro giardino.

Barbecue a legna

Sicuramente il più classico dei barbecue è quello a legna. Dalla costruzione semplice e minimale è perfetto all’interno di ogni giardino e soprattutto è molto semplice da utilizzare. Probabilmente se non avete mai utilizzato un barbecue vi sarà difficile sapere quali sono le difficoltà in fase di accensione e successivamente in fase di utilizzo. Con un barbecue a legna, difficoltà di questo genere vengono portate al minimo.

Per quanto riguarda il funzionamento l’unica cosa che dovrete fare sarà procurarvi della legna e trovare il modo di farla ardere fino a ridurla in carbonella. Una volta che avrete realizzato, seguendo questa procedura, una brace ardente e compatta potrete iniziare a cuocere quello che più preferite.

Barbecue a carbone

Una versione ancora più semplificata del barbecue a legna è il barbecue a carbone o carbonella. Anche in questo caso, come potrete intuire parliamo di uno strumento dall’utilizzo estremamente semplice. In questo caso invece della legna dovrete inserire nell’apposito raccoglitore direttamente il carbone, che potrete trovare anche al supermercato, con il nome di carbonella. Una volta che sarete riusciti ad accenderlo, in pochi minuti avrete una brace perfetta sulla quale cuocere i cibi che avete a disposizione per la vostra braciolata.

Anche in questo caso potrete scegliere tra molteplici modelli di varie dimensioni, cercando di selezionare quello che effettivamente si adatta in modo più opportuno agli spazi che avete a disposizione nel vostro giardino.

Barbecue a gas

Tra i modelli più moderni, appartenenti alle nuove generazioni di barbecue, troviamo quelli a gas. Ad esempio, entrando nel nostro shop, se cercaste un barbecue di questo tipo potreste dare uno sguardo al nostro Barbecue a gas e pietra lavica Extra Lux 4 fuochi. Si tratta di un modello estremamente all’avanguardia perfetto per gli esperti utilizzatori di barbecue. Questa tipologia di barbecue è sicuramente quella che necessita di una manutenzione più assidua, inquanto l’impianto a gas ha bisogno di costante pulizia per un corretto funzionamento.

Ora che avete una panoramica completa dei barbecue acquistabili sul nostro sito, non dovete far altro che valutare quale vi si addice di più e fare l’acquisto che sognavate da tanto tempo.